Parigi 2015

Albero di Natale più grande del mondo: accensione straordinaria della stella cometa

La luce della speranza contro il buio della barbarie


(Gubbio, 27 novembre 2015) – Da oltre duemila anni, la stella cometa è simbolo di speranza per tutte le genti.
Dalla terra di san Francesco, nel giorno in cui la Francia ricorda con solennità le vittime della strage di Parigi, certi di iSTELLA_3nterpretare i sentimenti di tutta la nostra comunità eugubina e umbra, accendiamo la stella cometa dell’Albero di Natale più grande del mondo per ricordare con la luce le vittime di quella barbarie ed essere vicini alle famiglie di tutti coloro il cui destino – lo scorso 13 novembre – ha incrociato a Parigi la pazzia omicida dei terroristi.
Il pensiero del Comitato che da 35 anni disegna la sagoma dell’abete luminoso va anche alle vittime delle azioni terroristiche in Libano, Tunisia, Egitto e Mali, solo per citare gli ultimissimi attentati in ordine di tempo.E a tutti coloro, in generale, che nel mondo stanno subendo le violenze dei gruppi integralisti jihadisti.
Una luce di speranza quella dell’Albero di Gubbio, guida sicura nel buio della disperazione, per un domani in cui episodi terribili come quelli delle ultime settimane possano essere solo un bruttissimo ricordo.